RSS Facebook Twitter Google + Google + Pinterest Pinterest Pinterest
   Link

   Sanità:
  : Richiesta di intervento urgente - vaccinazioni
   
Al Direttore Generale ASL Salerno
Al Direttore Sanitario
Al Direttore Sanitario del D.S.B. 62 Pagani
Al Direttore Amministrativo
A tutti i lavoratori interessati


Richiesta di intervento urgente - vaccinazioni In riferimento all’oggetto e facendo seguito alla nostra precedente nota dell’8 maggio 2020 totalmente inevasa anche per un eventuale riscontro, si sottolinea che rimangono immutate tutte le condizioni di prevenzione e messa in tutela dei lavoratori e degli utenti che afferiscono al Distretto Sanitario n° 62 di Pagani. La mancata attivazione dei percorsi finalizzati a contrastare il pericolo di contagio sta ulteriormente aggravando le condizioni degli utenti della comunità di riferimento, poiché risulta che le prestazioni vaccinali siano state
dirottate sul DSB n°60 di Nocera Inferiore, costringendo i cittadini a recarsi presso la struttura sanitaria nocerina, con notevole aggravio e disagio per tutti gli interessati. Alla luce di quanto esposto, si chiede un autorevole intervento al fine di delineare percorsi e attivazione di controlli e barriere finalizzate a garantire l’erogazione delle attività territoriali presso il DSB n° 62 di Pagani, rimuovere i disagi allo stato determinati da sottovalutazione nella messa in opera di strumenti e percorsi tutelari ma soprattutto al fine di ridare dignità lavorativa a tutti gli operatori addetti alla struttura in questione. A tal proposito si evidenziano le seguenti criticità nella gestione e nel rispetto di adeguati percorsi dell’utenza per evitare sovraffollamenti e promiscuità tra operatori, utenti e accompagnatori. Nella convinzione della necessità di non abbassare la guardia e di non sottovalutare lo stato di diffusione epidemica da COVID-19, si rende auspicabile la definizione di un percorso comprensibile, regolamentato e vigilato che preveda filtro di accesso che impedisca agli utenti che devono rivolgersi alla struttura: - L’ingresso di utenza nella struttura senza che essa venga controllata da personale di vigilanza per l’igienizzazione delle mani e la rilevazione della temperatura attraverso termo scanner;
- Il rispetto della mancanza del distanziamento sociale e delle barriere anche di segnaletica orizzontale che si auspica sarà posizionata;
- L’ingresso di utenza nella struttura senza mascherina e guanti;
Non in ultimo, si rende necessaria la presenza della vigilanza, anche alla luce che sembrerebbe essere la struttura distrettuale di Pagani una delle ultime a non essere dotata di operatori ad essa preposti, per riscontrare situazioni anomale circa la sicurezza della struttura come:
- Il controllo degli accessi;
- L’eventuale rilevamento di fatti, indizi e/o situazioni che ravvisi ipotesi di furti, danni ed effrazioni;
- L’accertamento di situazioni anomale o di pericolo quali principi di incendio, fughe di gas, acqua ed altri liquidi pericolosi;
- L’allontanamento di persone estranee intervenendo in presenza di presunte situazioni che necessitano di un pronto intervento per ristabilire la regolarità delle attività di competenza.
La scrivente organizzazione sindacale, sensibile per tutte le motivazioni sopraesposte, resta disponibile ad ogni eventuale e utile approfondimento, ritenendo necessario che codesta direzione si attivi immediatamente per la predisposizione di un servizio di vigilanza impegnato per tutto l’orario di servizio presso la struttura.

  Il Segretario Generale
Pietro Antonacchio
Firma autografa omessa ai sensi
dell’art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993
 
    Lascia un commento

    * Nome
    * Mail
    Commento
Martedì 26 maggio 2020
  RSSFacebookTwitterGoogle +Google +PinterestPinterestPinterest    


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported
@Reserved: Tutti i diritti sono riservati vietato la riproduzione anche parziale i trasgressori verranno puniti dalla legge.
Tutti i video che sono presente in questo sito sono senza scopo di lucro.

Le immagini raffiguranti loghi e marchi delle associazioni sono di proprietà dei rispettivi titolari. NotizieIrno è disponibile alla rimozione di essi in ogni tempo. Le foto presenti sul sito sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. , che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.