RSS Facebook Twitter Google + Google + Pinterest Pinterest Pinterest
   Link

   Sanità:
  Si è concluso l’anno rotariano 2019/2020
   
Si è concluso l’anno rotariano 2019/2020 che ha visto la dottoressa Giovanna Postiglione alla presidenza del Rotary Club Nocera Inferiore Apudmontem. Un anno “particolare” segnato dall’emergenza sanitaria che è stato ricco, comunque, di iniziative e di service a sostegno della comunità - in un momento così difficile per tutti: con il supporto delle Caritas parrocchiali sono stati forniti beni di prima necessità come pasta, alimenti inscatolati a lunga conservazione e omogeneizzati per bambini destinati alle famiglie bisognose del territorio. Alle case di riposo di Pagani e Sant’Egidio del Monte Albino sono stati distribuiti dei dolci tipici della tradizione pasquale. A
sostegno dell’attività di medici, infermieri e personale sanitario dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore il club ha donato diversi di dpi, i dispositivi di protezione individuale, mascherine chirurgiche ffp2 e visiere protettive integrali, necessari per poter garantire la sicurezza del personale medico sanitario e dei pazienti. “L’attività rotariana è continua e senza tregua – ha sottolineato il presidente Rotary Giovanna Postiglione. Ogni rotariano deve essere attento a tutto ciò che accade intorno a sé. Osservando il territorio, bisogna intervenire coordinando il pensiero e l’azione, facendo ricorso alla forza del gruppo e alle sue professionalità. Così nasce il “Service” rotariano, dare sollievo a chi si trova in difficoltà”. L’evento negativo che ci ha colpiti improvvisamente ha insegnato a tutti noi a meglio discernere fra il necessario e il superfluo. Noi rotariani siamo abituati ad osservare ogni evento che coinvolge il territorio e, quando se ne ravvisa la necessità, ad intervenire con il nostro service. In questa occasione ci siamo adoperati con la realizzazione del Progetto Sanitario, sostenuti dai proventi e dalle azioni dei rotariani di buona volontà. La nostra attività rotariana non ha subito alcun arresto e tuttora siamo impegnati negli Interclub in modalità remota. Un'attività on line dinamica e costruttiva che ci consente di stabilire rapporti con i Club Rotary ed amici anche lontani che, di certo, sarebbe stato meglio incontrare di persona. Dobbiamo riconoscere, però, che anche questi contatti intessuti virtualmente sono stati di grande arricchimento.”

di: CARMINE PECORARO

    Lascia un commento

    * Nome
    * Mail
    Commento
Mercoledì 1 luglio 2020
  RSSFacebookTwitterGoogle +Google +PinterestPinterestPinterest    


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported
@Reserved: Tutti i diritti sono riservati vietato la riproduzione anche parziale i trasgressori verranno puniti dalla legge.
Tutti i video che sono presente in questo sito sono senza scopo di lucro.

Le immagini raffiguranti loghi e marchi delle associazioni sono di proprietà dei rispettivi titolari. NotizieIrno è disponibile alla rimozione di essi in ogni tempo. Le foto presenti sul sito sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. , che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.