RSS Facebook Twitter Google + Google + Pinterest Pinterest Pinterest
   Link

   Politica:
  La lega al capezzale del fiume Sarno
   
La lega al capezzale del fiume Sarno, il più inquinato d’Europa. Ieri mattina nella seconda traversa Matteotti a Sarno, si è tenuto un sit-in di protesta organizzato dal gruppo consiliare del partito del carroccio, formato da Walter Giordano, Luigi Cerciello e Sebastiano Pierri, presenti tra gli altri, il commissario provinciale Nicolas Esposito, l’euro Parlamentare Lucia Vuolo, e i dirigenti provinciali Tiziano Sica, Annamaria Strianese e Lidia De Sio, nonché Salvatore Annunziata, candidato a sindaco a San Marzano. Siamo qui – ha detto Lidia De Sio – per testimoniare la
nostra vicinanza alle popolazioni locali, che da anni vivono sulla propria pelle questo grave problema. Mi stupisco, che in tanti anni, le istituzioni locali non abbiano fatto nulla per risolvere la questione che interessa migliaia di persone. Riteniamo che debba essere fatto il massimo sforzo politico ed economico per trovare una soluzione definitiva al problema.Sulla stessa lunghezza d’onda il capogruppo in consiglio comunale, Sebastiano Pierri, che da anni si batte come un leone, in consiglio, e non solo, per risolvere il problema. È una situazione atavica – dice Pierri – che va avanti da anni, anche per la negligenza delle istituzioni. Più volte abbiamo chiesto, senza ottenere mai riscontro, un censimento degli scarichi civili e industriali, ed una pulizia del fiume, nonché del potenziamento degli argini, senza pero ottenere mai un riscontro positivo. Assistiamo, impotenti, alla devastazione del territorio, e dalla scarsa attenzione ai problemi ambientali da parte di chi ci governa. Una situazione assurda – continua il capogruppo del Carroccio – che crea gravi danni alla nostra comunità. Vogliamo solo ricordare l’elevata incidenza tumorale in tutti i centri della provincia di Salerno e del napoletano attraversati dal fiume Sarno. Anche l’europarlamentare Lucia Vuolo, che conosce bene il problema essendo stata per anni segretaria del senatore Carmine Cozzolino, per anni presidente della commissione parlamentare per il disinquinamento del fiume Sarno, ha promesso che porterà la questione all'attenzione del parlamento europeo, affinché da Strasburgo siano adottati i dovuti provvedimenti per la tutela ambientale del nostro territorio.

CARMINE PECORARO
    Lascia un commento

    * Nome
    * Mail
    Commento
Venerdì 29 maggio 2020
  RSSFacebookTwitterGoogle +Google +PinterestPinterestPinterest    


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported
@Reserved: Tutti i diritti sono riservati vietato la riproduzione anche parziale i trasgressori verranno puniti dalla legge.
Tutti i video che sono presente in questo sito sono senza scopo di lucro.

Le immagini raffiguranti loghi e marchi delle associazioni sono di proprietà dei rispettivi titolari. NotizieIrno è disponibile alla rimozione di essi in ogni tempo. Le foto presenti sul sito sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. , che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.