RSS Facebook Twitter Google + Google + Pinterest Pinterest Pinterest
   Link

   Politica:
  Inquinamento del fiume Sarno, Lucia Vuolo (Lega):
   
Inquinamento del fiume Sarno, Lucia Vuolo (Lega): "Positiva l'azione di magistrati e carabinieri per la tutela del territorio. Paghiamo decenni di politica non all'altezza. Sprecati solo tanti soldi". "Molto bene l’azione di magistrati e carabinieri per la tutela del fiume Sarno con una serie di controlli tra Nocera Inferiore e Torre Annunziata. Sono rimasta invece sconcertata da un dato: nel punto in cui il Sarno si riversa nel mare i livelli di batteri fecali escherichia coli - cacca, per capirci - sono talmente elevati che gli strumenti non riescono a registrarne il massimo valore. Decenni di politica certamente non all’altezza delle proprie responsabilità ed ecco il risultato. Il risanamento del fiume Sarno è uno di quei pochissimi progetti che in Italia ha visto consumare tante lire quanti euro. Eppure quando si chiede a chi ha gestito il dossier Sarno “Dove sono finiti quei soldi?” nessuno risponde. Nessuno. Forse perché tutti sanno. Confido nel lavoro meticoloso e
silenzioso di Procura e Carabinieri affinché questa vergogna finisca". Così Lucia Vuolo, europarlamentare della Lega, commenta l'inchiesta delle Procure di Nocera Inferiore e Torre Annunziata sui fondi pubblici dati ai Comuni del Bacino e mai spesi per la depurazione delle acque.
    Lascia un commento

    * Nome
    * Mail
    Commento
Sabato 7 novembre 2020
  RSSFacebookTwitterGoogle +Google +PinterestPinterestPinterest    


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported
@Reserved: Tutti i diritti sono riservati vietato la riproduzione anche parziale i trasgressori verranno puniti dalla legge.
Tutti i video che sono presente in questo sito sono senza scopo di lucro.

Le immagini raffiguranti loghi e marchi delle associazioni sono di proprietà dei rispettivi titolari. NotizieIrno è disponibile alla rimozione di essi in ogni tempo. Le foto presenti sul sito sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. , che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.