RSS Facebook Twitter Google + Google + Pinterest Pinterest Pinterest
   Link

   Cultura:
  RIPARTIREMO PIÙ FORTI DI PRIMAGIÀ DEFINITI I 6 TITOLI DI C’ERA UNA VOLTA 9
   
RIPARTIREMO PIÙ FORTI DI PRIMA GIÀ DEFINITI I 6 TITOLI DI C’ERA UNA VOLTA 9 Aladino, La magica storia della pizza, Jesper il postino di Santa Klaus, Anastasia tra storia e leggenda, Aurora: Bella Addormentata, Il Principe d’Egitto. Ecco le favole al Teatro Delle Arti targate Compagnia dell’Arte «Abbiamo approfittato di questa pausa forzata per pensare e creare: vi aspettiamo a casa nostra, non vediamo l’ora» anticipa il regista Antonello Ronga Nei prossimi giorni via social l’aggiornamento sulle date 2020 - 2021 Ai “vecchi” abbonati verranno stornate le due date perse nella stagione 8 causa Covid 65 euro a persona il costo dell’abbonamento: dal 16 giugno parte la campagna Salerno, 28 maggio
2020 Credere nei sogni prima e dopo la pandemia. Il Covid li ha costretti a casa ma non ha fermato la loro energia ed il loro entusiasmo: la squadra della Compagnia dell’Arte è pronta a tornare in scena per cantare, recitare e ballare al cospetto di piccoli e grandi. «Ripartiremo più forti di prima – dice il regista Antonello Ronga – abbiamo approfittato di questa pausa forzata per pensare e creare: via spettiamo a casa nostra e non vediamo l’ora». Sei i titoli che andranno a comporre l’edizione numero 9 di C’era Una Volta, il family show della domenica in programma una volta al mese al Teatro delle Arti di Salerno. Aladino, La magica storia della pizza, Jesper il postino di Santa Klaus, Anastasia tra storia e leggenda, Aurora: Bella Addormentata, Il Principe d’Egitto. Queste le favole che andranno a comporre la nuova stagione. In stand by solo le date che verranno annunciate a breve attraverso i canali social della compagine salernitana, mentre la campagna abbonamenti partirà il prossimo 16 giugno. In questo lungo tempo di fermo grande e sentito è stato l’abbraccio delle famiglie affezionate alla famiglia della compagnia dell’arte. Nessuno degli abbonati ha chiesto che gli venisse risarcita la quota degli spettacoli persi. In quest’ottica i direttori artistici, Valentina Tortora e Antonello Ronga, hanno deciso di premiare l’affetto dimostrato stornando le due date perse nella stagione 8 causa Covid nella sottoscrizione del nuovo abbonamento. Invariato il costo della tessera per assistere ai sei spettacoli in cartellone: 65 euro a persona. Il 16 giugno è anche la data ultima per gli ex abbonati che dovranno mandare richiesta di rinnovo tramite mail all’indirizzo compagniadellarte@libero.it. Allo stesso indirizzo sarà possibile far recapitare nuove richieste di tesseramento. Per informazioni e prenotazioni: 089 221807; 333 4547051.

Silvia De Cesare
    Lascia un commento

    * Nome
    * Mail
    Commento
Venerdì 29 maggio 2020
  RSSFacebookTwitterGoogle +Google +PinterestPinterestPinterest    


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported
@Reserved: Tutti i diritti sono riservati vietato la riproduzione anche parziale i trasgressori verranno puniti dalla legge.
Tutti i video che sono presente in questo sito sono senza scopo di lucro.

Le immagini raffiguranti loghi e marchi delle associazioni sono di proprietà dei rispettivi titolari. NotizieIrno è disponibile alla rimozione di essi in ogni tempo. Le foto presenti sul sito sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. , che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.