RSS Facebook Twitter Google + Google + Pinterest Pinterest Pinterest
   Link

   Cultura:
  PARTE IL TOUR NAZIONALEDEL POLO DI ALTA FORMAZIONE UNISCIENTIA
   
PARTE IL TOUR NAZIONALE DEL POLO DI ALTA FORMAZIONE UNISCIENTIA Parte il tour nazionale del Polo di Alta Formazione Uniscientia. L’obiettivo è rafforzare il network degli UniScientia Center e sviluppare un contatto diretto, senza intermediazioni, con tutte le strutture e gli enti di formazione diffusi in maniere capillare su tutto il territorio nazionale, senza intermediazioni. “Fare network è una delle mission principali della filosofia UniScientia. La finalità del tour è non solo la conoscenza diretta delle varie sedi per garantire l’efficienza e la qualità degli standard formativi d’eccellenza sviluppati dal nostro Polo Formativo, ma anche stringere legami e creare strategie localizzate e personalizzate per i singoli territori di riferimento – sottolinea il presidente
UniScientia, Raffaele Dercenno - Essere più competitivi, quindi, e stimolare azioni coordinate rispetto alla rinnovata comunicazione di corporate aziendale UniScientia, con strumenti più smart e immediati in linea con la visione digital oriented che ci contraddistingue. Il tour sarà anche l’occasione per presentare il nuovo organigramma interno, dopo i nuovi inserimenti dopo il piano straordinario di reclutamento delle risorse umane”. Da Agerola, in provincia di Napoli sede della casa madre, il tour attraverserà la Sicilia, con tappa ad Agrigento e Catania, per poi risalire a Vibo Valentia in Calabria. Lunga sosta in Puglia tra Gallipoli e Foggia, e ancora Pescara in Abruzzo, Arezzo in Toscana e Verona nel Veneto. Infine Milano, verso l’obiettivo 2021 con l’apertura di una sede UniScientia di emanazione diretta in Lombardia. Dopo l’Italia, il viaggio proseguirà oltre i confini nazionali, destinazione Malta e Kiev, capitale dell’Ucraina, dove sorgerà una sede distaccata della Scuola di Mediazione Linguistica International Study College SSML, che rilascia titoli di studio equipollenti ai diplomi di laurea delle Università Italiane al termini dei corsi di Laurea in Mediazione Linguistica, con 7 diversi indirizzo di studio: Percorso Trilingue (TRI); Sicurezza e difesa sociale- Criminologia (SDS); Internazionalizzazione e New Media (INM); Cinema Televisione e Comics (CTC); Sistemi Turistico – Culturali (STC); Politiche e Relazioni Internazionali (PRI); Fashion and Luxury Management (FLM); Interculturalità e Mediazione Culturale (IMC). “Il nuovo anno accademico parte con tanta grinta, tanta determinazione ed entusiasmo. Un percorso lungo, intenso, per conoscere da vicino le nuove sede di emanazione per verificare la realtà dell’ente prima di farlo diventare un UniScientia Center accreditato, garantendone l’affidabilità e la serietà, in linea con il nostro standard esclusivo. È una sfida importante, per una realtà che dalla Campania è riuscita ad imporsi sullo scenario nazionale – continua il presidente Dercenno – UniScientia è un Educational Provider che fornisce a studenti, docenti e imprese il proprio asset formativo ad altissima tecnologia e le risorse umane sia per la didattica frontale in aula, sia in modalità in eLearning a distanza che nell’innovativa formula “blended” che mette insieme in sincronia le due diverse anime della formazione. Valore aggiunto, oltre al classico eLearning con videocorsi, anche la formula in diretta streaming. Servizi forniti a 360gradi, dall’orientamento universitario alle immatricolazioni, corsi di specializzazioni, percorsi di studio triennali, certificazioni linguistiche ed informatiche, sia per studenti che per università telematiche, enti di formazione, con una sezione dedicata esclusivamente alle aziende”. Formazione, competenze e know how, business e marketing circolare, strategie di digital mkt, oltre alla tecnologia avanzata sono il valore aggiunto offerto dal Polo di Alta Formazione agli UniScientia Center, con software realizzati ad hoc. Sburocratizzazione delle procedure di accreditamento per le certificazioni, inoltre, risorse umane con profili professionali altamente specialistici e docenti, siti web auto-aggiornanti per reagire con elasticità alla didattica online che cambia di continuo e piattaforme e ambiente smart working, con uffici digitali, il tutto racchiuso in un’unica piazza virtuale. “Garantiamo il meglio del brand per competere sul mercato, con offerte sempre competitive – insiste il presidente Decenno - Desideriamo che tutti i nostri partner e tutti gli UniScientia Center si rafforzino attraverso il nostro supporto tecnologico, anche nell’e-commerce, rendendoli punti di rifermento delle aree geografiche di competenza, altamente performanti”. Per scoprire tutta l’offerta formativa UniScientia cliccare al link www.uniscientia.it PARTE IL TOUR NAZIONALE DEL POLO DI ALTA FORMAZIONE UNISCIENTIA Parte il tour nazionale del Polo di Alta Formazione Uniscientia. L’obiettivo è rafforzare il network degli UniScientia Center e sviluppare un contatto diretto, senza intermediazioni, con tutte le strutture e gli enti di formazione diffusi in maniere capillare su tutto il territorio nazionale, senza intermediazioni. “Fare network è una delle mission principali della filosofia UniScientia. La finalità del tour è non solo la conoscenza diretta delle varie sedi per garantire l’efficienza e la qualità degli standard formativi d’eccellenza sviluppati dal nostro Polo Formativo, ma anche stringere legami e creare strategie localizzate e personalizzate per i singoli territori di riferimento – sottolinea il presidente UniScientia, Raffaele Dercenno - Essere più competitivi, quindi, e stimolare azioni coordinate rispetto alla rinnovata comunicazione di corporate aziendale UniScientia, con strumenti più smart e immediati in linea con la visione digital oriented che ci contraddistingue. Il tour sarà anche l’occasione per presentare il nuovo organigramma interno, dopo i nuovi inserimenti dopo il piano straordinario di reclutamento delle risorse umane”. Da Agerola, in provincia di Napoli sede della casa madre, il tour attraverserà la Sicilia, con tappa ad Agrigento e Catania, per poi risalire a Vibo Valentia in Calabria. Lunga sosta in Puglia tra Gallipoli e Foggia, e ancora Pescara in Abruzzo, Arezzo in Toscana e Verona nel Veneto. Infine Milano, verso l’obiettivo 2021 con l’apertura di una sede UniScientia di emanazione diretta in Lombardia. Dopo l’Italia, il viaggio proseguirà oltre i confini nazionali, destinazione Malta e Kiev, capitale dell’Ucraina, dove sorgerà una sede distaccata della Scuola di Mediazione Linguistica International Study College SSML, che rilascia titoli di studio equipollenti ai diplomi di laurea delle Università Italiane al termini dei corsi di Laurea in Mediazione Linguistica, con 7 diversi indirizzo di studio: Percorso Trilingue (TRI); Sicurezza e difesa sociale- Criminologia (SDS); Internazionalizzazione e New Media (INM); Cinema Televisione e Comics (CTC); Sistemi Turistico – Culturali (STC); Politiche e Relazioni Internazionali (PRI); Fashion and Luxury Management (FLM); Interculturalità e Mediazione Culturale (IMC). “Il nuovo anno accademico parte con tanta grinta, tanta determinazione ed entusiasmo. Un percorso lungo, intenso, per conoscere da vicino le nuove sede di emanazione per verificare la realtà dell’ente prima di farlo diventare un UniScientia Center accreditato, garantendone l’affidabilità e la serietà, in linea con il nostro standard esclusivo. È una sfida importante, per una realtà che dalla Campania è riuscita ad imporsi sullo scenario nazionale – continua il presidente Dercenno – UniScientia è un Educational Provider che fornisce a studenti, docenti e imprese il proprio asset formativo ad altissima tecnologia e le risorse umane sia per la didattica frontale in aula, sia in modalità in eLearning a distanza che nell’innovativa formula “blended” che mette insieme in sincronia le due diverse anime della formazione. Valore aggiunto, oltre al classico eLearning con videocorsi, anche la formula in diretta streaming. Servizi forniti a 360gradi, dall’orientamento universitario alle immatricolazioni, corsi di specializzazioni, percorsi di studio triennali, certificazioni linguistiche ed informatiche, sia per studenti che per università telematiche, enti di formazione, con una sezione dedicata esclusivamente alle aziende”. Formazione, competenze e know how, business e marketing circolare, strategie di digital mkt, oltre alla tecnologia avanzata sono il valore aggiunto offerto dal Polo di Alta Formazione agli UniScientia Center, con software realizzati ad hoc. Sburocratizzazione delle procedure di accreditamento per le certificazioni, inoltre, risorse umane con profili professionali altamente specialistici e docenti, siti web auto-aggiornanti per reagire con elasticità alla didattica online che cambia di continuo e piattaforme e ambiente smart working, con uffici digitali, il tutto racchiuso in un’unica piazza virtuale. “Garantiamo il meglio del brand per competere sul mercato, con offerte sempre competitive – insiste il presidente Decenno - Desideriamo che tutti i nostri partner e tutti gli UniScientia Center si rafforzino attraverso il nostro supporto tecnologico, anche nell’e-commerce, rendendoli punti di rifermento delle aree geografiche di competenza, altamente performanti”. Per scoprire tutta l’offerta formativa UniScientia cliccare al link www.uniscientia.it
    Lascia un commento

    * Nome
    * Mail
    Commento
Giovedì 20 agosto 2020
  RSSFacebookTwitterGoogle +Google +PinterestPinterestPinterest    


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported
@Reserved: Tutti i diritti sono riservati vietato la riproduzione anche parziale i trasgressori verranno puniti dalla legge.
Tutti i video che sono presente in questo sito sono senza scopo di lucro.

Le immagini raffiguranti loghi e marchi delle associazioni sono di proprietà dei rispettivi titolari. NotizieIrno è disponibile alla rimozione di essi in ogni tempo. Le foto presenti sul sito sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. , che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.